Scuola responsabilità e comportamento

Scuola Diritto
Condividi questo articolo

Nelle scuola, la responsabilità e il comportamento sono disciplinati dal  Regolamento Scolastico. In esso sono bene specificate le norme comportamentali dei docenti, che possono essere diversi da istituto a istituto. In alcuni casi particolari oltre che alla violazione del regolamento scolastico, si pò incappare nel commettere dei reati, perseguibili legalmente. E’ il caso in cui succede una lite a scuola, che i componenti rischiano di commettere dei reati, che secondo la giustizia italiana possono essere imputabili e perseguibili penalmente, se i soggetti coinvolti hanno raggiunto il 14 anno di età. Posso essere commessi reati come: lesioni personali, rissa, percosse etc etc.

Anche se comunque il litigio non entra nella sfera del penale, gli alunni sono soggetti a sanzioni disciplinari previste dal regolamento d’istituto.

Se eventuale rissa o bisticciata, avvenuta all’interno della scuola, comporta dei danni strutturali o a cose, secondo la legge italiana, se si parla di minori, sarà cura dei genitori risarcire il danno, mentre dal punto di vista della responsabilità civile oltre il genitore , sarà responsabile il docente che avrebbe dovuto vigilare. Quindi il compito fondamentale dell’insegnate, in questi casi, rimane quello di vigilare affinché possano evitarsi casi di questo genere per invece i genitori resta l’arduo compito di educare i propri figli.

 


Condividi questo articolo